Quanta energia il nostro cucciolo

Quanta energia il nostro cucciolo

Alimentare un cucciolo è una cosa importante e seria.

A partire dall’ottava settimana di vita del cane si può cominciare con lo svezzamento, cioè viene eliminato il latte materno o in polvere per introdurre inizialmente cibi morbidi o pappette sostituendoli gradualmente con crocchette di buona qualità.

Il cucciolo cresce molto in fretta perciò bisogna sottoporlo a una dieta equilibrata e ricca di proteine e grassi che gli permettano di sviluppare la giusta massa muscolare e il giusto volume corporeo, soprattutto perché il cucciolo è sempre in movimento alla scoperta del mondo e ciò porta a un grande dispendio di energie. Una volta trovata la giusta dieta per il nostro cucciolo continuiamo senza variare il prodotto.

Il cucciolo va alimentato con 3-4 pasti al giorno per i primi 8 mesi, poi i pasti dovranno essere diminuiti fino ad arrivare a un massimo di 2 al giorno.

Ogni razza ha una differente crescita; solitamente i cani di piccola taglia diventano adulti già al primo anno di età, mentre i cani di taglia grande dopo i 18 mesi, pertanto vanno seguite differenti diete.

Una corretta alimentazione garantisce il corretto sviluppo fisico del nostro amico a 4 zampe.

Bisogna insegnare anche il giusto approccio con la ciotola, il cibo deve essere consumato entro una quindicina di minuti, altrimenti la ciotola va tolta e il cane deve aspettare il pasto successivo.

Il controllo sul cibo lo deve mantenere sempre il padrone al 100%. Ricordiamoci di lasciare sempre acqua fresca e pulita a dispostone del cane.

LASCIA IL TUO COMMENTO

Salva