I boli di pelo, come aiutare il nostro micio

I boli di pelo, come aiutare il nostro micio

Il gatto è un animale che tiene moltissimo alla pulizia del proprio manto e passa molto tempo durante la giornata a leccarsi per detergersi, pettinarsi e liberarsi da eventuali parassiti.

Molto del pelo che viene leccato però viene anche ingerito.

Una parte di esso viene digerito quando entra nell’intestino e perciò espulso con le feci, un’altra parte rimane nello stomaco e col passare dei giorni e con le continue toelette viene a formarsi il classico bolo.

Quando il gatto si sente “un peso sullo stomaco” a causa del bolo comincia a emettere versi come se dovesse vomitare.

Non è detto che il gatto riesca ad espellere il bolo e questo può portare effetti indesiderati come la gastrite e la stipsi cronica.

Come possiamo aiutare il nostro micio? Per prima cosa dobbiamo spazzolarlo regolarmente tutti i giorni per togliere gran parte del pelo in eccesso che potrebbe ingoiare.

Proponiamogli una sana alimentazione ricca di fibre naturali, vitamine e acidi grassi Omega 3 e Omega 6 che aiuta ad espellere i boli più facilmente attraverso le feci.

I cibi umidi confezionati che contengono tante fibre sono quelli più consigliati.

Ricordiamo sempre di tenere a disposizione la ciotola dell’acqua fresca.

LASCIA IL TUO COMMENTO

Salva